Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pmi, Legacoop: sale la fiducia, rischi per il caro energia

Molto dipende dai consumi, si guarda con ottimismo al 2022

Legacoop e Prometeia hanno pubblicato il report Bilancio del 2021, secondo anno di pandemia, con focus speciale sulle piccole e medie imprese: da quanto emerso, queste ultime chiudono il 2021 in un clima di ritrovata fiducia, nonostante le ultime chiusure, e si può guardare al 2022 con un cauto ottimismo.

Tuttavia, nonostante la crescita del Pil stimata al 6,3% quest’anno, molto dipenderà nel 2022 dai consumi delle famiglie e dall’evolversi della crisi delle materie prime, che ha causato il rincaro dell’energia.

Il presidente di Legacoop Mauro Lusetti avverte: “molte imprese potrebbero non resistere fino alla fine dell’inverno”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: