Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Crisi Chip, problemi nella fornitura in Cina per Samsung e Micron

Pesa il lockdown imposto nela città di Xi’an

Il Covid continua a impattare sulla crisi di materie prime in tutto il mondo e, in particolar modo, sulla carenza dei chip.

Samsung e Micron Technology hanno avvertito che, a causa del lockdown imposto alla città cinese di Xi’an, effettivo dallo scorso 23 dicembre, ci saranno nuovi ritardi nelle forniture di chip di memoria NAND.

Per il momento non ne risultano particolarmente toccati Stmicroelectronics e Infineon, che segnano rialzi intorno allo 0,30%. Infineon ha diversi siti in Cina di cui il quartier generale è a Shangai e la produzione principale a Wuxi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari risolleva la testa e chiude con il segno più
Giù Leonardo e Diasorin. Bene le banche Piazza Affari chiude con il …
Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: