Mer, 19 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Un conto corrente tradizionale costa circa 70 euro in più rispetto ad uno online

Tra le due modalità variano in modo consistente le spese per i canoni di base e le spese variabili

I conti correnti online continuano ad affermarsi la scelta più economica.

Secondo le rilevazioni di Bankitalia, infatti, un conto corrente bancario costa in media 90,2 euro l’anno, a fronte dei 21,4 euro richiesti per un conto online, in caso di 1,2 euro rispetto al 2019.

La differenza di prezzo, sottolinea Bankitalia, tuttavia, non è da attribuirsi a nessuna fattispecie contrattuale. La spesa dei conti on line, infatti, “si attesta su un livello significativamente inferiore a quello dei conti bancari convenzionali: il divario di spesa, pari a 69,4 euro, deriva principalmente da una struttura tariffaria più conveniente, piuttosto che dalla diversa composizione del paniere di servizi fruiti“.

In particolare, le differenze più ampie si riscontrano nella spesa per i canoni di base: solo il 47,5% dei clienti online è tenuto a pagarlo, contro il 70% dei conti tradizionali; per coloro che lo pagano, inoltre, l’importo base è pari al 31,9% del canone di un conto bancario.

E ancora: sono più basse le spese per l’emissione e la gestione delle carte di pagamento e le spese variabili, come spese di scritturazione contabile (gratuite nei conti on line), i prelevamenti di contante presso gli ATM, i bonifici e i pagamenti automatici.

Nel frattempo le spese fisse per i conti correnti bancari tradizionali, che ammontano a due terzi della spesa complessiva (64,1 euro), continuano a crescere. La spesa per i canoni di base è aumentata di 2,8 euro, è rimasta invariata la quota dei clienti tenuto al pagamento del canone, le “altre spese fisse” e l’emissione delle carte di credito sono aumentate rispettivamente di 1,3 e 0,7 euro. Ancora, le spese per i prelievi di contante presso gli ATM sono cresciute di 2,5 euro, così come la scritturazione delle operazioni e i bonifici agli sportelli.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Ti potrebbero interessare anche:

Bonus casalinghe 2022, tutto quello che c’è da sapere
Entro il 31 marzo dovranno essere presentati i progetti per il bando …
Quanto vale la Supercoppa italiana?
Quest'anno se la giocano Inter e Juve, che hanno vinto rispettivamente  la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: