Sab, 22 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

L’importanza del fallimento

Il ceo di Impact Hub Marco Nannini sostiene una ri-concettualizzazione del fallimento in Italia, oggi ancora visto principalmente nei suoi risvolti negativi

In Italia bisogna re-inquadrare il concetto di fallimento che, lungi dall’essere una sconfitta perenne, rappresenta invece un’importante occasione di crescita e rinnovamento. A patto, però, che si comprendano i propri errori. È quanto suggerisce il ceo di Impact Hub Marco Nannini.

Secondo l’esperto, nel nostro Paese il concetto di fallimento è ancora un “qualcosa da stigmatizzare” per la società, al punto di paralizzare in partenza progetti imprenditoriali ambiziosi che però, per paura di fallire, non si assumono i dovuti rischi.

«In Italia quindi si inizia a fare impresa letteralmente con la paura di fallire (o viceversa con l’incoscienza che non possa mai accadere). Il che è paradossale, poiché invece il fallimento fa parte del processo di fare impresa» afferma Nannini intervenendo su Millionaire.

Dall’acquisizione delle nostre abilità motorie fino all’apprendimento, la nostra vita è infatti costellata di “fallimenti” che permettono però di comprendere come non vadano fatte le cose e dunque di migliorare costantemente. Un percorso condiviso e ben noto anche agli sportivi, ma che in Italia è ancora poco applicato quando si parla di impresa.

L’importante, dunque, è essere capaci di analizzare in modo lucido le cause dei propri errori, in modo da non reiterarli e da rendere il fallimento un vero spunto per la propria crescita professionale e personale. Insomma: «fallire non è un dramma e può essere il trampolino per il successo. Ma solo se abbiamo capito i nostri errori e ci alleniamo per non commetterli più».

di: Marianna MANCINI

FOTO: PIXABAY

Potrebbe interessarti anche:

Bonus matrimoni 2022, Mise e Mef sbloccano 60 milioni per il comparto
Il settore degli eventi ha perso il 90% del fatturato nel 2020. …
Lotteria degli scontrini 2022: premi per clienti ed esercenti nella lotta all’evasione
Il cliente potrà segnalare l'esercente che si rifiuta di acquisire il codice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: