Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Controversie finanziarie, nel 2021 è record di risarcimenti a favore dei risparmiatori

35,88 milioni di euro sono rientrati nelle tasche degli italiani a fronte dei 28,9 e dei 15,77 milioni di euro risarciti rispettivamente nel 2020 e nel 2019

Nel 2021 è record di risarcimenti a favore dei risparmiatori italiani. Secondo quanto emerge da un rapporto stilato dall’Acf, l’arbitro per le controversie finanziarie istituito presso la Consob, con 35,88 milioni di euro rientrati nelle tasche dei risparmiatori è stato toccato l’anno scorso un nuovo massimo a fronte dei 28,9 e dei 15,77 milioni di euro risarciti rispettivamente nel 2020 e nel 2019.

Sale, così, ad oltre 120 milioni di euro l’ammontare complessivo dei rimborsi decisi dall’Acf nel suo primo quinquennio di operatività.

Sale nel 2021 anche il tasso di accoglimento dei ricorsi: si attesta al 69,4%, a fronte dei 30,4% rigettati, con una media nel quinquennio del 67,3% di ricorsi accolti e del 32,7% rigettati.

Non solo. Nell’anno appena concluso il Collegio ha tenuto 71 riunioni (53 nel 2020, 46 nel 2019, 45 nel 2018, 27 nel 2017), prendendo oltre 1.600 decisioni (circa 1.100 nel 2020), cui vanno aggiunte le decisioni di irricevibilità/inammissibilità, prese direttamente dal Presidente (219 nel 2021, in calo rispetto agli anni precedenti) e quelle di estinzione per intervenuto accordo tra le parti (242 nel 2021, positivamente in aumento rispetto ai 212 casi del 2020 e ai 194 del 2019). In tutto nel 2021 sono stati conclusi 2.107 procedimenti, portando così a 7.373 il numero dei ricorsi definiti nel quinquennio 2017/2021.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Quando ritirare la pensione di febbraio
La perequazione all'inflazione sulle pensioni verrà applicata a partire dal trattamento di …
Piazza Affari chiude in calo
Il peggior titolo è Amplifon. Molto male Stellantis ed Unicredit. Continua il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: