Mer, 19 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari, debutto volatile per Iveco

Il gruppo, con 29 stabilimenti e 34.000 dipendenti nel mondo, sta spingendo nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia e sostenibili. L’ad: “ci sono tutti i requisiti necessari per ottenere un successo di lungo periodo”

Debutto volatile a Piazza Affari per Iveco Group che nasce da uno spin-off di Cnh Industrial con lo scorporo delle attività di veicoli commerciali e speciali. La società, valutata 3,9 miliardi di euro, ha aperto a 11,26 euro per azione e si trova al momento a 10,12 euro.

Il gruppo vanta 8 marchi, 29 stabilimenti produttivi, 31 centri di ricerca e sviluppo, una forza lavoro di circa 34.000 persone in tutto il mondo. L’azienda, che ha una solida presenza in Europa, ha più di 170 anni di storia nel settore grazie ai suoi vari brand. Dai veicoli commerciali agli autobus, dai mezzi antincendio e per la protezione civile alle soluzioni powertrain per on-road e off-road, la nautica e la generazione di energia, Iveco Group progetta, produce e commercializza una gamma completa di veicoli commerciali e speciali e powertrain, con il supporto dei relativi servizi finanziari.

Iveco sta spingendo ora nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia e sostenibili come i propulsori a emissioni ridotte e a zero emissioni, sistemi di assistenza alla guida connessi al cloud ma anche tecnologie di guida autonoma. Intervenendo alla cerimonia del suono della campanella a Piazza Affari, Gerrit Marx ha dichiarato: «ci sono tutti i requisiti necessari per ottenere un successo di lungo periodo, a partire da basi solide, una squadra motivata e una strategia chiara. Questi elementi ci consentiranno di muoverci rapidamente, innovare e stringere partnership per sviluppare le migliori soluzioni nell’attuale contesto in rapida evoluzione. Inoltre, siamo pronti ad affrontare le sfide globali del cambiamento climatico, facendo riferimento diretto ai principi Ambientali, Sociali e di Governance della nostra responsabilità pubblica».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus casalinghe 2022, tutto quello che c’è da sapere
Entro il 31 marzo dovranno essere presentati i progetti per il bando …
Quanto vale la Supercoppa italiana?
Quest'anno se la giocano Inter e Juve, che hanno vinto rispettivamente  la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: