Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Apple, avviate indagini in India per violazione delle leggi sulla concorrenza

Nel mirino le pratiche di gestione dell’App Store da parte dell’azienda

Nuovi guai in vista per Apple che risulta indagata per violazione della normativa antitrust in India. L’autorità locale per la tutela della concorrenza ha infatti avviato una istruttoria sulle pratiche di gestione dell’App Store da parte dell’azienda.

Tutto è partito da una denuncia dello scorso anno presentata da un gruppo non profit, il quale sostiene che la commissione del 30% addebitata da Apple agli sviluppatori che vendono contenuti digitali tramite la sua app danneggi i produttori di software e la concorrenza. La società ha negato tali accuse, affermando che si sta concentrando sul rendere i suoi dispositivi il più possibile attrattivi per i consumatori.

L’antitrust indiano prevede di completare la revisione nei prossimi 60 giorni ma non ha fornito dettagli sulle conseguenze per Apple, qualora fosse riscontrata la violazione.

Per lo stesso motivo l’azienda guidata da Tim Cook è già stata sottoposta a controlli in diversi Paesi, tra cui Europa, Corea del Sud e Stati Uniti.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/HOW HWEE YOUNG

Ti potrebbe interessare anche:

Giappone, si rafforza l’attività manifatturiera. A gennaio è al top dal 2018
Passa in contrazione il PMI servizi Cresce ancora la manifattura in Giappone. …
Sanremo 2022, quanto guadagna Amadeus
È uno dei presentatori Rai più pagati, il suo cachet si aggira …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: