Gio, 20 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, in calo la manifattura ma rimane in espansione

Il dato si è attestato a 58,7 punti dai 61,1 di novembre. Il dato risulta peggiore delle attese degli analisti che stimavano una diminuzione più contenuta fino a 60 punti

Cala l’attività manifatturiera negli Usa ma si mantiene comunque in fase espansiva. Secondo quanto emerge dal report mensile dell’ISM – Insitute for Supply Management l’indice si è attestato a 58,7 punti dai 61,1 di novembre. Il dato risulta peggiore delle attese degli analisti che stimavano una diminuzione più contenuta fino a 60 punti.

L’indicatore rimane quindi oltre la soglia chiave di 50 che fa da spartiacque tra espansione e contrazione dell’attività.

Fra le varie componenti dell’indice, quella sui nuovi ordini diminuisce a 60,4 da 61,5 punti, mentre quella sull’occupazione sale a 54,2 da 53,3 e la componente relativa ai prezzi cala a 68,2 da 82,4.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Eurozona, a dicembre l’inflazione tocca il record del 5%
Su base mensile i prezzi al consumo sono saliti dello 0,4% Eurostat …
Istat: aumenta la produzione nelle costruzioni, al top da maggio 2012
A novembre l'Istituto di statistica stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: