Lun, 24 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Italia delle invenzioni: brevetti in crescita del 5,3%

Dal 2008 le invenzioni italiane protette a livello europeo sono state quasi 52mila e per quasi l’80% si devono a soggetti residenti al Nord

Il Bel Paese si dimostra sempre più innovativo. Lo dimostrano i brevetti: quelli targati made in Italy sono stati 4.465 pubblicati dall’European Patent Office (EPO) nel 2020, ovvero il 5,3% in più dell’anno precedente. A dirlo è l’analisi effettuata da Unioncamere–Dintec secondo cui dal 2008 le invenzioni italiane protette a livello europeo sono state quasi 52 mila e per quasi l’80% si devono a soggetti (imprese, enti di ricerca e persone fisiche) residenti nelle regioni settentrionali.

Rispetto al 2019, gli incrementi maggiori riguardano soprattutto alcuni settori che rendono l’Italia famosa nel mondo: +53% per le innovazioni riguardanti i prodotti tessili e la carta (passati da 75 a 114) e +10%, per le “necessità umane” (935 i brevetti pubblicati nel 2019, 1.033 quelli del 2020), relativi ad agricoltura, abbigliamento e sport.

«I dati sui brevetti italiani in Europa – sottolinea il presidente di Unioncamere, Andrea Prete – dimostrano che il nostro Paese ha una capacità di innovazione importante non solo nei settori ad alta intensità di conoscenza ma anche in quelli tipici dell’Italian style».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Coldiretti, in zona arancione crollano i consumi fuori casa
Un italiano su cinque è bloccato tra le mura domestiche, a pagare …
Energica e Romanov Motors verso una nuova partnership commerciale
L'obiettivo è ampliare l'offerta di mercato Energica Motor Company, costruttore italiano di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: