Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cina, Evergrande abbandona il suo storico quartier generale a Shenzhen

La decisione è stata presa nell’intento di reperire fondi per abbassare la sua gigantesca esposizione debitoria

Evergrande abbandona il suo storico quartier generale a Shenzhen, moderna metropoli cinese che collega Hong Kong al resto del territorio cinese. Lo scrive oggi il Nikkei Asia.

Secondo i media locali gli operai hanno già parzialmente rimosso le grandi lettere che compongono il nome Evergrande dalle facciate dell’edificio.

La decisione di abbandonare lo storico quartier generale è stata presa nell’ambito del tentativo della compagnia di reperire fondi per abbassare la sua gigantesca esposizione debitoria.

Proprio oggi si è tenuto un incontro tra Hengda Real Ewstate, una controllata del colosso immobiliare cinese, e i creditori che detengono qualcosa come 4,5 miliardi di yuan (620 milioni di euro) di bond, i quali hanno votato sulla proposta di rimandare il pagamento degli interessi, che era previsto per oggi, all’8 luglio. L’esito del voto non è ancora chiaro.

Evergrande si trova ad affrontare un’esposizione debitoria per qualcosa come 264 miliardi di euro, 17 miliardi dei quali sono bond offshore. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: REUTERS/Bobby Yip/File Photo

Ti potrebbe interessare anche:

Enigma, all’asta il diamante nero da Guinness
Ha dimensioni simili a un fermacarte e potrebbe raggiungere fra i tre …
Indennità di disoccupazione per gli autonomi dello spettacolo, come richiederla
La tutela introdotta dall'Inps, denominata Alas, consiste in un contributo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: