Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Spagna, scoperta da un tasso la più grande collezione di monete romane

Il prezioso ritrovamento vicino alla tana del mammifero nelle Asturie

Si deve a un piccolo tasso il ritrovamento della più grande collezione di monete romane mai scoperta nel Nord della Spagna: l’animale stava scavando in cerca di cibo quando ha portato alla luce le monete, che ha trasferito nella sua tana.

In seguito due archeologi sono andati a visitare la grotta di La Cuesta accompagnati da un residente locale e hanno fatto la strabiliante scoperta.

Si tratta di 209 monete datate tra il terzo e il quinto secolo d.C. che il tasso ha riportato alla luce nel gennaio 2021, secondo la ricostruzione dei fatti, quando la tempesta Filomena si è abbattuta sulla Spagna e pesanti nevicate hanno colpito le Asturie.

Secondo gli studiosi, scavando in cerca di cibo ha aperto una piccola fessura nel terreno che invece conteneva l’antico tesoro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Cassa integrazione, che cosa cambia?
Ampliamento della platea e abbassamento del requisito di anzianità sono fra le …
Ita, il nuovo aereo è dedicato a Fausto Coppi
Dopo Rossi e Mennea, è il turno del ciclista cinque volte vincitore …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: