Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

WeTransfer, arriva l’Ipo ad Amsterdam

L’offerta consisterà in un collocamento privato di azioni di nuova emissione, per un importo di circa 160 milioni di euro, nonché di azioni esistenti detenute da alcuni azionisti della società

WeTransfer si quota in Borsa. WeRock ha annunciato oggi l’intenzione di lanciare un’offerta pubblica iniziale per quotarsi su Euronext Amsterdam. La società ha creato appunto WeTransfer, il famoso servizio per il trasferimento di file, soprattutto pesanti, su Internet.

L’offerta consisterà in un collocamento privato di azioni di nuova emissione, per un importo di circa 160 milioni di euro, nonché di azioni esistenti detenute da alcuni azionisti della società.

Non si conoscono ancora le tempistiche della quotazione, soggetta alle condizioni di mercato.

«WeTransfer è stata fondata oltre un decennio fa, per i creativi dai creativi – ha commentato il CEO Gordon Willoughby. – Oggi i nostri prodotti sono utilizzati da oltre 87 milioni di utenti attivi mensili in 190 paesi e da circa 387.000 abbonati paganti. Il nostro modello di business freemium differenziato e collaudato, che combina abbonamenti e pubblicità premium, ha rafforzato il nostro costante track record di crescita forte e redditizia. Abbiamo ottenuto un CAGR delle entrate del 31% dal 2018 al 2020 e prevediamo che le entrate per il 2021 supereranno i 100 milioni di euro».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Cassa integrazione, che cosa cambia?
Ampliamento della platea e abbassamento del requisito di anzianità sono fra le …
Ita, il nuovo aereo è dedicato a Fausto Coppi
Dopo Rossi e Mennea, è il turno del ciclista cinque volte vincitore …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: