Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Servizi, le Pmi pagano di più: +13% nel 2021

I rincari dipendono dall’andamento del costo della fornitura di energia elettrica e gas naturale, aumentati rispettivamente del +15,3% e +22,2% in un anno

Aumenta il costo dei servizi pubblici per le piccole e medie imprese. Nel 2021 hanno pagato il 13,3% in più rispetto ad un anno prima di energia, gas naturale, acqua e rifiuti. E’ quanto emerge dal bilancio realizzato da Unioncamere-BMTI sull’evoluzione delle tariffe pagate nell’ultimo anno dalle aziende italiane.

Gli incrementi di spesa dipendono prevalentemente dall’andamento del costo della fornitura di energia elettrica e gas naturale, aumentati rispettivamente del +15,3% e +22,2% in 12 mesi.

I più penalizzati sono stati i negozi di beni non alimentari, per i quali la spesa è aumentata del +20,3%. Meno pronunciati i rialzi per i negozi ortofrutticoli (+8,7%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: PIXABAY

Ti potrebbe interessare anche:

Ita, il nuovo aereo è dedicato a Fausto Coppi
Dopo Rossi e Mennea, è il turno del ciclista cinque volte vincitore …
I trend del mercato del lavoro nel 2022
Dal lavoro ibrido all'e-learning, dall'analisi dei dati alla rotazione delle mansioni: ecco …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: