Lun, 17 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Francesca Amadori licenziata dall’azienda di famiglia

La nipote del fondatore Francesco era a capo della comunicazione del colosso agroalimentare romagnolo

Le grandi aziende sono spesso accusate di nepotismo, ma non sembra essere il caso del gruppo Amadori. Il colosso dell’agroalimentare italiano ha infatti appena annunciato il licenziamento di Francesca Amadori, nipote prediletta del fondatore Francesco che, insieme al fratello Arnaldo, fondò la ditta nel 1969.

Francesca Amadori era responsabile della comunicazione ma è stata licenziata con effetto immediato la mattina di martedì 11 gennaio; la manager ha poi convocato l’assemblea dei soci del consorzio Romagna Iniziative per comunicare le sue dimissioni anche dalla carica di presidente del gruppo.

Non sono stati divulgati i motivi che hanno portato alla rottura ma, come ha comunicato il consorzio operativo Gesco del gruppo Amadori, il “rapporto lavorativo con Francesca Amadori si è concluso per motivazioni coerenti e rispettose dei principi e delle regole aziendali“. Regole che, evidentemente, sono “valide per tutti i dipendenti senza distinzione alcuna“.

di: Marianna MANCINI

FOTO: PIXABAY

Potrebbe interessarti anche:

Enigma, all’asta il diamante nero da Guinness
Ha dimensioni simili a un fermacarte e potrebbe raggiungere fra i tre …
Indennità di disoccupazione per gli autonomi dello spettacolo, come richiederla
La tutela introdotta dall'Inps, denominata Alas, consiste in un contributo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: