Gio, 27 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Germania, il Pil torna a correre: +2,7% nel 2021

E’ ancora del 2% inferiore al livello pre-pandemia

L’economia tedesca rialza la testa dopo il Covid. Il Pil è cresciuto del 2,7% nel 2021, in linea con le stime degli analisti, raggiungendo quota 3.563,9 miliardi di euro.

Il dato si confronta con un precedente calo del 4,6% a 3.367,6 miliardi di euro.

Il Pil per abitante passa in questo modo da 40.494 a 42.839 euro.

«Lo sviluppo economico è stato altamente dipendente dall’infezione Covid-19 e dalle misure preventive collegate anche nel 2021 – ha spiegato il presidente di Destatis Georg Thiel nella conferenza stampa a Wiesbaden. – Nonostante la continuata situazione pandemica, diversi colli di bottiglia nella catena di forniture e diverse carenze di materiali l’economia tedesca è riuscita a riprendersi dalla secca caduta dello scorso anno, sebbene la performance economica non abbia raggiunto ancorai livelli pre-crisi».

Thiel ha infatti precisato che il Pil tedesco è ancora del 2% inferiore rispetto a quello del 2019.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

La strana storia di SpiceDao, il gruppo di utenti che ha vinto all’asta lo storyboard di Dune
L'organizzazione si è accaparrata l'opera scritta dal regista Jodorowsky per realizzarne una …
Lavoro, il retail continua a soffrire
Secondo un'analisi condotta dall'agenzia Jobtech il settore della vendita al dettaglio è …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: