Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cina, la Banca centrale taglia i tassi MLF a un anno da 2,95% al 2,85%

E’ la prima volta da aprile 2020. Sorpresi gli analisti

La People’s Bank of China, banca centrale della Cina, sfida le attese degli analisti e taglia i tassi di riferimento sui suoi prestiti a medio termine per cercare di far fronte al rallentamento dell’economia. In particolare ha annunciato di aver tagliato il tasso sui prestiti di medio termine (MLF) a un anno che eroga ad alcune banche di 10 punti base dal 2,95% al 2,85%. Si tratta del primo taglio al tasso di interesse chiave per la prima volta in quasi due anni, ovvero dall’aprile 2020. 

La Banca centrale ha abbassato anche i tassi repo a 7 giorni (tasso di interesse associato a prestiti interbancari effettuati mediante operazioni di ‘pronti-contro-termine’) dal 2,20% al 2,10%.

La maggior parte degli analisti, intervistati da Reuters, non avevano previsto alcun cambiamento nei tassi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: