Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, torna a crescere l’inflazione: +1,9% nel 2021, al top dal 2012

La ripresa è stata trainata soprattutto dall’andamento dei prezzi degli energetici (+14,1%), che invece erano diminuiti dell’8,4% nel 2020

L’inflazione è tornata a crescere in Italia. Dopo la flessione del 2020 (-0,2%), nel 2021 i prezzi al consumo hanno registrato un aumento annuale dell’1,9%, il più ampio dal 2012 (+3,0%), secondo i dati Istat.

A trainare la ripresa è stato l’andamento dei prezzi degli energetici (+14,1%) che invece erano diminuiti dell’8,4% nel 2020.

L’inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, è pari a +0,8% (+0,5% nel 2020) e al netto dei soli energetici a +0,7% (come nell’anno precedente). 

A dicembre l’Istat stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,4% su base mensile e del 3,9% su base annua (da +3,7% di novembre), confermando la stima preliminare. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: