Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cartelle esattoriali, cancellati gli oneri di riscossione

Per i carichi successivi al primo gennaio 2022 non bisognerà più pagare l’aggio di riscossione

L’Agenzia delle Entrate ha approvato un nuovo modello di carta di pagamento: dal primo gennaio 2022 non si dovranno più pagare gli oneri di riscossione per le cartelle esattoriali.

Il provvedimento, approvato dal direttore dell’Agenzia Ernesto Maria Ruffini, ha quindi cancellato il cosiddetto aggio, precedentemente applicato ai pagamenti entro i 60 giorni (3%) oppure oltre i due mesi (6%). Insieme a questi oneri è stato eliminato anche il pagamento dell’1% delle somme iscritte a ruolo in caso di riscossione spontanea.

Tutti questi oneri, precedentemente a carico del contribuente e proporzionali alla somma dovuta all’Agenzia, saranno ora a carico dello Stato. Al debitore rimarranno invece le spese per le procedure esecutive e cautelari, oltre ai costi di notifica della cartella di pagamento e di eventuali ulteriori atti di riscossione.

Precisiamo quindi che il nuovo modello si applicherà solo agli oneri dovuti dal primo gennaio 2022 in poi, mentre rimangono confermati quelli dei carichi affidati fino al 31 dicembre 2021, indipendentemente dalla data di notifica che può anche essere posteriore.

di: Marianna MANCINI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Potrebbe interessarti anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: