Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fronte anti-Covid, Pfizer e BioNTech avviano lo studio per un vaccino contro Omicron

Lo studio verrà condotto su una popolazione adulta con un’età compresa fra i 18 e i 55 anni per valutare la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità del nuovo potenziale farmaco

Buone notizie sul fronte anti-Covid. Pfizer e BioNTech hanno fatto sapere di avere iniziato lo studio clinico sul candidato vaccino per la variante Omicron che verrà condotto su una popolazione adulta con un’età compresa fra i 18 e i 55 anni per valutare la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità del nuovo potenziale farmaco.

Questo studio fa parte delle attività di Pfizer e BioNTech per affrontare Omicron e determinare la potenziale necessità di un vaccino basato su variante. «Sebbene la ricerca attuale e i dati del mondo reale mostrino che i booster continuano a fornire un elevato livello di protezione contro malattie gravi e ospedalizzazione da Omicron, riconosciamo la necessità di essere preparati nel caso in cui questa protezione diminuisca nel tempo – ha spiegato Kathrin U. Jansen, senior vice president e responsabile vaccine research & development di Pfizer. – Rimanere vigili contro il virus ci richiede di identificare nuovi approcci affinché le persone mantengano un elevato livello di protezione».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: