Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Apple è ancora al primo posto tra i brand mondiali con una valutazione record

Il colosso ha pagato 100.000 dollari ad uno studente per la scoperta di un bug sui Mac

Apple mantiene il primo post tra i brand mondiali e questo grazie ad una valutazione record di 355,1 miliardi di dollari, il valore più alto mai registrato nella classifica Brand Finance Global 500.

La chiave del suo successo dipende dalla capacità della continua messa a punto del posizionamento del brand e di diversificare la propria offerta per soddisfare le richieste dei clienti.

L’iPhone rappresenta ancora circa la metà delle vendite del marchio ma anche la sua gamma di servizi, da Apple Pay a Apple TV, è diventata sempre più importante per il successo del marchio.

Ma questa non è l’unica notizia della giornata che riguarda il colosso tecnologico. Apple ha pagato 100.500 dollari ad uno studente per la scoperta di una falla di sicurezza nei suoi sistemi. La ricompensa fa parte dell’Apple Security Bounty, il programma con cui il colosso americano gratifica chiunque scopra delle vulnerabilità informatiche in app e prodotti. Il “genio” in questione si chiama Ryan Pickren e si deve a lui l’individuazione di un bug che poteva consentire agli hacker di ottenere le immagini dal vivo della webcam dei computer Mac.

Stando alla documentazione inviata da Pickren, attraverso il bug un utente terzo avrebbe potuto non solo sfruttare il microfono e la fotocamera dei Mac ma anche spiare i contenuti presenti sullo schermo e accedere agli account personali della vittima attraverso un browser.

Con un aggiornamento di macOS, Apple ha riparato la falla. Almeno i danni sono stati limitati, se ce ne sono stati.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/EPA/ROMAN PILIPEY

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: