Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bce, Lagarde rassicura i mercati: “con la guerra nessuna stagflazione”

“Anche nello scenario più cupo noi intravediamo una crescita del 2,3%”

«Anche nello scenario più cupo, con effetti di secondo round, il boicottaggio di gas e petrolio e il peggioramento della guerra con una durata protratta nel tempo, anche in questi scenari noi intravediamo una crescita del 2,3%. Continuiamo a ritenere che ci sarà una certa crescita». La numero uno della Bce, Christine Lagarde, continua a rassicurare i mercati sull’assenza del rischio di una stagflazione in Eurozona.

Certo, a suo avviso, la guerra in Ucraina avrà “conseguenze” sulla crescita, visto che l’inflazione accelererà il passo e la fiducia di consumatori e aziende sarà intaccata. Ma per Lagarde il pericolo di una fiammata dell’inflazione accompagnata da una economia stagnante non sussiste.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

LEGGI ANCHE: Bce, De Guindos: “mix alta inflazione e bassa crescita il rischio maggiore per le banche”

Ti potrebbe interessare anche:

Webuild, nuova commessa in Inghilterra da 1,25 miliardi di sterline
La britannica National Highways ha selezionato la joint venture composta da Webuild …
DDL Concorrenza, arriva il via libera dalla Commissione Senato. Lunedì in Aula
L'ok al ddl concorrenza in commissione Senato arriva dopo l’accordo sui balneari. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: