Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Il Genova Global Goals Award premia la sostenibilità

Un premio per le imprese più sostenibili, smart e green di Genova

Il 2 maggio, nella cornice dell’Euroflora, parte il Genova Global Award. Si tratta della prima edizione del premio che si ispira ai Global Goals per lo sviluppo sostenibile istituiti nel 2015 dalle Nazioni Unite e si svolgerà all’ex Fienile dei Parchi di Nervi.

Sarà un premio per le imprese più sostenibili della città metropolitana di Genova. «Abbiamo voluto accendere un riflettore sulle nostre imprese e sulla nostra città – spiega l’assessore allo Sviluppo economico Stefano Garassino – per cercare di stimolare una crescita che sia orientata con i Global Goals e che possa portare investimenti che promuovano e incentivino a proseguire nella direzione della sostenibilità. È una prima edizione alla quale speriamo che ne seguano molte altre, segno che la sensibilità e l’impegno verso lo sviluppo sostenibile siano diventati nel frattempo non un’eccezione da premiare, ma una regola».

L’obiettivo è rendere Genova, premiando le imprese che operano in questo senso, una città più smart, green e sostenibile. Tra i 17 obiettivi delle Nazioni Unite, infatti, ci sono: la sconfitta della povertà, l’accesso a un istruzione di qualità, la riduzione delle disuguaglianze e la lotta al cambiamento climatico.

Il Genova Global Award sarà assegnato da una giuria composta da rappresentanti di: imprese, cultura, ricerca e istituzioni. Il vincitore potrà scegliere un piccolo progetto per migliorare la città (come la riparazione o sostituzione di una panchina o l’abbellimento di un’aiuola). Il termine per l’adesione è il 15 aprile.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: PIXABAY

Ti potrebbe interessare anche:

Fosse comuni a Lugansk
Sono 29 i giornalisti uccisi dall'inizio nel conflitto A Lysychansk, nella Regione …
Chiusura positiva per Wall Street
Il Dow Jones chiude a +0,60%, il Nasdaq a +1,51% Wall Street …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: