Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pescara, prezzi alla pompa truccati. Sanzionato il titolare

Si parla di oltre 30 euro rispetto il valore medio del prezzo praticato nello stesso periodo del 2021

Scoperto a Pescara un distributore con i prezzi truccati. È uno dei risultati del Piano di controlli anti-speculazioni da parte della Guardia di finanza, frutto dell’operazione No stop.

Il monitoraggio dei prezzi applicati nei distributori di carburante, su tutto il territorio pescarese dal 17 al 21 marzo, ha portato all’accertamento della violazione della normativa sulla trasparenza da parte di un benzinaio che ha applicato prezzi fasulli. Si parla di oltre 30 euro rispetto il valore medio del prezzo praticato nello stesso periodo del 2021.

Al titolare è stata applicata una sanzione amministrativa di qualche migliaio di euro per violazione del codice del consumo.

«L’infrazione intercettata evidenzia una condotta grave, perpetrata a danno dei consumatori in un momento in cui l’escalation senza freni delle tariffe alla pompa interferisce con i legittimi moti di ripresa dell’economia post-pandemica – ha detto Antonio Caputo, comandante provinciale delle Fiamme gialle di Pescara. – Trappole di prezzi finti, ma attraenti. Colonnine con totalizzatori che indicano erogazioni differenti dall’effettivo rifornito. Sono tutte manovre distorsive della corretta dinamica di formazione dei prezzi presso i distributori».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: