Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

FS, attacco hacker. Disservizi nelle stazioni. Colpa della Russia

E’ stata bloccata la vendita dei biglietti sia nelle biglietterie fisiche sia nei self service nelle stazioni, mentre funziona la vendita on line

Attacco hacker alla rete informatica di Ferrovie dello Stato. Secondo quanto comunicato da stamattina “sono stati rilevati elementi che potrebbero ricondurre a fenomeni legati a un’infezione da cryptolocker“. Al momento, fa sapere la società, sono in corso verifiche ma sembra che dietro ci sia la Russia. Come hanno spiegato fonti qualificate della sicurezza italiana, infatti, la tipologia dell’attacco e il modus operandi con cui è stato realizzato sono tipici degli hacker russi.

In via precauzionale sono state disattivate alcune utenze dei sistemi di vendita fisici di Trenitalia. Pertanto è stata bloccata la vendita dei biglietti sia nelle biglietterie fisiche sia nei self service nelle stazioni, mentre funziona la vendita on line.

Anche la prenotazione dei servizi delle Sale blu di Rfi potrebbe non avvenire con la consueta regolarità. I passeggeri possono salire a bordo treno e presentarsi al capotreno per acquistare il biglietto senza sovrapprezzo. Le disfunzioni registrate non impattano sulla circolazione ferroviaria che procede con regolarità.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Webuild, nuova commessa in Inghilterra da 1,25 miliardi di sterline
La britannica National Highways ha selezionato la joint venture composta da Webuild …
DDL Concorrenza, arriva il via libera dalla Commissione Senato. Lunedì in Aula
L'ok al ddl concorrenza in commissione Senato arriva dopo l’accordo sui balneari. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: