Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ginnasta 11enne uccisa da un raid russo a Mariupol. Zelensky: “il 24 marzo scendete in piazza”

Secondo il sindaco di Kharkiv, 1000 edifici residenziali sarebbero stati distrutti. Zelensky a colloquio con Boris Johnson

Continua la guerra in Ucraina. Le autorità di Kiev hanno informato l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) che una foresta vicino alla centrale nucleare di Chernobyl è in fiamme. Lo riferisce il Kyiv Independent.

«I vigili del fuoco stanno cercando di estinguere gli incendi vicino alla centrale nucleare di Chernoby». Lo ha annunciato l’Aiea su Twitter riportando che “lievi aumenti delle concentrazioni di cesio nell’aria sono state rilevate a Kiev e in due centrali nucleari, ma non hanno posto problemi significativi a livello di radiazioni”. Poco prima, il direttore dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, Rafael Mariano Grossi, si era detto “gravemente preoccupato” per “la sicurezza degli impianti nucleari” e aveva avvertito che “la necessità di prevenire un incidente nucleare diventa ogni giorno più urgente”. 

l sito di informazione filo-russo in Ucraina, Strana.ua, ha riferito che il sindaco di Mariupol, Vadim Boychenko, ha lasciato la città, “perché non c’era più alcun collegamento”. «Come spiegato dal capo dell’amministrazione militare regionale di Donetsk, Pavel Kirilenko, Boychenko ha lasciato la città perché non c’era alcun collegamento» si legge sul canale Telegram di Strana.ua rilanciato dall’agenzia russa Ria Novosti. Le informazioni non sono ancora state confermate.

Kateryna Dyachenko, ginnasta ucraina di 11 anni, è rimasta uccisa nel crollo della sua abitazione, colpita da un raid russo a Mariupol. Lo ha reso noto la sua allenatrice Anastasia Meshchanenkova, citata da media locali. 

Stando a quanto riferito dal Guardian, la giornalista russa Oksana Baulina sarebbe morta dopo essere stata colpita dai bombardamenti russi a Kiev mentre filmava la distruzione provocata dal lancio di razzi in un centro commerciale nel distretto di Podolsky. Il quotidiano britannico precisa che Baulina, reporter di un sito di notizie indipendente con sede in Russia, l’Insider, era in Ucraina come corrispondente, dove aveva inviato rapporti da Leopoli e Kiev. Con lei sarebbe morto un altro civile, mentre alte due persone che la accompagnavano sono rimaste ferite.

Circa 1.000 edifici residenziali sono stati distrutti a Kharkiv. Lo ha riferito il sindaco Ihor Terehov, citato dalla CNN. Secondo quanto riferito da Terehov gli edifici distrutti sono 1.143 in totale, di cui 998 residenziali.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha invitato le persone di tutto il mondo a protestare pubblicamente domani, 24 marzo, a un mese dall’inizio dell’invasione russa. «La guerra della Russia non è solo la guerra contro l’Ucraina. Il suo significato è molto più ampio» dice Zelensky, pronunciando per la prima volta il suo discorso in inglese nel consueto videomessaggio serale in strada a Kiev.

Il ministero degli Esteri russo ha consegnato all’ambasciata degli Stati Uniti a Mosca un elenco di diplomatici americani che sono stati dichiarati persone non gradite e saranno espulsi. Lo afferma, secondo quanto riferisce la Tass, lo stesso ministero, aggiungendo “che qualsiasi azione ostile degli Stati Uniti contro la Russia avrà una risoluta e appropriata risposta”.

Gli Usa valuteranno i modi per aumentare le forniture di gas naturale liquefatto all’Europa nelle prossime settimane. Lo ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan.

Il premier britannico Boris Johnson ha avuto un colloquio telefonico col presidente ucraino Volodymyr Zelensky durante il quale si è impegnato a sostenerlo nella richiesta di “un incremento sostanziale” da parte dell’Occidente di “armi difensive letali” destinate alle forze di Kiev. Lo riferisce Downing Street precisando che Johnson farà “pressione” domani in questo senso con tutti i colleghi in sede G7 e Nato.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

PA, Giovannini ammette: molti assunti non voglio andare al Nord”
In arrivo un riordino sugli incentivi alle imprese «Le recenti assunzioni per …
Gas, accordo Eni-Sonatrach: attesi tre mld metri cubi di gas dall’Algeria
E' stato siglato un memorandum d'intesa tra il presidente di Sonatrach, Toufik …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: