Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

La Borsa di Mosca chiude con un rialzo del 4,3%

La giornata di riapertura è stata però caratterizzata da scambi limitati: solo 33 azioni su 50 nel benchmark principale sono state autorizzate a negoziare

Riapre dopo quasi un mese la borsa di Mosca, che ha termina la seduta con un rialzo dell’indice  Moex del 4,37% a 2.578,51 punti. L’operatività era ferma dal 25 febbraio scorso: il giorno prima (la data dell’inizio dell’invasione dell’Ucraina) il Moex index aveva perso il 33%. La performance dell’indice a un anno è -25,6%.

La giornata di oggi è stata però caratterizzata da scambi limitati: solo 33 azioni su 50 nel benchmark principale sono state autorizzate a negoziare. Al fine di scongiurare un forte sell-off, la Banca centrale russa ha vietato le vendite allo scoperto e ha impedito agli investitori esteri, che costituiscono una grande fetta del mercato, di vendere le loro azioni.

Fra i titoli che hanno registrato le migliori performance: PhosAgro (+26,6%), Tatneft (+20,1%) e Novatek (+18,5%). Bene anche il settore petrolifero, grazie alle performance a doppia cifra di Rosneft (+16,9%), Gazprom (+13,4%) e Lukoil (+12,4%).

Male, invece, le compagnie aeree, con Aeroflot che perde il 16%, dopo che in apertura era arrivata a perdere fino al 20%.

Per quanto riguarda le banche, Sbarbank segna +del 3,9%, mentre Vtb ha perso il 5,5%. 

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: