Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cina, lockdown di massa a Shanghai 

La notizia mette ko il petrolio con il Wti a 109,55 dollari al barile

Lockdown di massa a Shangail, il più grande in Cina negli ultimi due anni. La città maggiore del Paese, con 26 milioni di abitanti, ha gestito infatti finora epidemie passate con blocchi limitati di complessi abitativi o luoghi di lavoro. Ma ora si trova costretta a chiudere tutto per condurre test di massa e controllare un focolaio in crescita.

Le autorità cinesi hanno annunciato che Shanghai entrerà in lockdown in due fasi: metà della città sarà chiusa da oggi al 1 aprile. L’altra metà sarà chiusa dall’1 al 5 aprile. I residenti devono rimanere a casa, tutte le attività non essenziali saranno chiuse e il trasporto pubblico sospeso.

Questa notizia ha messo ko il petrolio. Le quotazioni sono infatti in netto calo in avvio di settimana: il greggio Wti cede il 3,82% a 109,55 dollari il barile mentre il greggio del Mare del Nord cede il 3,41% a 116,53 dollari al barile.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Fosse comuni a Lugansk
Sono 29 i giornalisti uccisi dall'inizio nel conflitto A Lysychansk, nella Regione …
Chiusura positiva per Wall Street
Il Dow Jones chiude a +0,60%, il Nasdaq a +1,51% Wall Street …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: