Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ue, Gentiloni avvisa: “rimane forte la crescita in Ue, ma la guerra ha un impatto”

“I piani continuano ad essere essenziali per la ripresa”

«L’economia in Europa si stava riprendendo con vigore e ci aspettiamo una forte crescita nell’Ue del 4%. Certamente la guerra in Ucraina avrà un impatto, lo vediamo dall’inflazione, che segna un +6,2% e ci aspettiamo che cresca ulteriormente. Naturalmente anche i prezzi dell’energia aumentano e c’è una compromissione delle catene di valore: tutto questo genera incertezza e ha un effetto sui consumatori e sugli investitori. Ma se agiamo insieme a livello europeo possiamo limitare l’impatto di questa crisi». Queste le parole del commissario Ue Paolo Gentiloni in visita a Bucarest.

Secondo lui è essenziale mantenere la ripresa sul giusto binario, con i piani nazionali di ripresa e di resilienza. «I piani sono stati redatti prima della guerra, ma ora sono straordinariamente importanti per trainare la crescita in un momento così difficile. Non possiamo perdere questa opportunità unica a causa della guerra», ha aggiunto.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JULIEN WARNAND

Ti potrebbe interessare anche:

Fosse comuni a Lugansk
Sono 29 i giornalisti uccisi dall'inizio nel conflitto A Lysychansk, nella Regione …
Chiusura positiva per Wall Street
Il Dow Jones chiude a +0,60%, il Nasdaq a +1,51% Wall Street …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: