Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Decreto Sostegni Ter, tutte le misure previste

Dalla proroga dei termini di comunicazione per i bonus edilizi alle assunzioni del personale scolastico e di Polizia

Il decreto Sostegni ter è stato convertito in legge con l’approvazione di Montecitorio: la Camera ha espresso 312 voti a favore, 33 contrari e tre astenuti. Vediamo quali misure contiene, dalle novità sulle cartelle esattoriali all’estensione della cassa Covid.

Partiamo dalle novità fiscali più rilevanti. Il decreto stabilisce un nuovo prolungamento delle tempistiche dei pagamenti per chi ha aderito alla rottamazione ter.

Nello specifico, c’è tempo fino al 30 aprile 2022 per saldare le rate scadute nel 2020, fino al 31 luglio per quelle in scadenza nel 2021 e fino al 30 novembre per le scadenze entro quest’anno. Il provvedimento proroga anche i termini delle esenzioni Imu concesse ai soggetti colpiti dal sisma del centro Italia del 2012.

Ci sono novità anche in merito ai ristori destinati agli operatori turistici. Il Fondo unico nazionale per il turismo è stato incrementato, destinando altri cinque milioni di euro alle imprese autorizzate all’esercizio di trasporto turistico di persone mediante autobus coperti, dopo le accese proteste del settore.

Si stanziano nuove risorse per le attività che abbiano subito una significativa contrazione del fatturato e si estende l’elenco dei codici Ateco che ora comprende anche le attività nel settore dei matrimoni, degli eventi e della vendita a domicilio.

Nel provvedimento rientrano anche le misure intraprese dal Governo per calmierare i prezzi alle stelle delle bollette energetiche. Nello specifico, con un passaggio in Senato è stato istituito un Fondo per il contenimento dei costi relativi all’utilizzo di apparecchiature mediche necessarie al mantenimento della vita di una persona (qui invece avevamo parlato del bonus bollette).

Nell’ambito dei bonus edilizi, è stato poi prorogato il termine entro il quale trasmettere all’Agenzia delle Entrate la comunicazione dell’opzione per la cessione o per lo sconto in fattura: c’è tempo fino al 29 aprile.

Il Governo interviene anche sulle pensioni provenienti da fonti estere: i titolari di questi trattamenti possono beneficiare di un’imposta ridotta del 7% anche se trasferiscono la propria residenza fiscale nelle aree del Centro colpite dai terremoti del 2016 e 2017, oltre che in un Comune del Mezzogiorno con meno di 20mila abitanti come già consentito in precedenza.

In tema di lavoro, i nomadi digitali e i lavoratori da remoto non appartenenti all’Ue potranno ricevere il nulla osta al lavoro per casi particolari con un permesso di soggiorno per un periodo non superiore ad un anno e purché in possesso di un’assicurazione sanitaria.

Il decreto tocca poi l’argomento scuola, prevedendo l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento relative al personale docente ed educativo. I docenti della scuola secondaria potranno anche chiedere l’assegnazione provvisoria nella Provincia di appartenenza, oppure accettare la supplenza per l’intero anno scolastico per una classe di concorso diversa da quella per la quale si ha il titolo.

In termini di assunzioni, ci si prepara all’integrazione di 1.300 allievi di agenti della Polizia di Stato, scelti fra gli idonei alla prova scritta del concorso pubblico indetto il 18 maggio 2017.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/FABIO FRUSTACI

Potrebbe interessarti anche:

Fosse comuni a Lugansk
Sono 29 i giornalisti uccisi dall'inizio nel conflitto A Lysychansk, nella Regione …
Chiusura positiva per Wall Street
Il Dow Jones chiude a +0,60%, il Nasdaq a +1,51% Wall Street …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: