Gio, 26 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Iren: +26,7% per l’utile netto nel 2021

EBITDA oltre al miliardo. Aumentano gli investimenti

Risultati in forte crescita per Iren, la società italiana che opera nella produzione e distribuzione di energia elettrica, nei servizi di teleriscaldamento ed in altri servizi di pubblica utilità.

Nel 2021 l’Ebitda è superiore ad un miliardo (+10%), mentre il risultato operativo (Ebit) è pari a 454 milioni di euro (+9,3% rispetto a 415 milioni di euro al 2020). L’utile netto del Gruppo si assesta a 303 milioni, segnando +26,7% rispetto al 2020.

Gli investimenti sono stati pari a circa 950 milioni di euro (+5%), finanziati dalla generazione di cassa in modo da mantenere l’indebitamento finanziario netto in linea con lo scorso anno a 2.906 milioni di euro. Il CdA ha proposto infatti un dividendo a 0,105 euro per azione.

«Le difficoltà dell’anno 2021 relativamente a fattori esogeni al Gruppo, non hanno rallentato lo sviluppo di Iren – ha detto il presidente Renato Boero. – I risultati in crescita sono da ricondurre principalmente all’efficace gestione delle attività in portafoglio, alle competenze delle oltre 9.000 persone presenti nel Gruppo e alla dotazione impiantistica che ogni anno si rinnova».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: PIXABAY

Ti potrebbe interessare anche:

Fosse comuni a Lugansk
Sono 29 i giornalisti uccisi dall'inizio nel conflitto A Lysychansk, nella Regione …
Chiusura positiva per Wall Street
Il Dow Jones chiude a +0,60%, il Nasdaq a +1,51% Wall Street …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: