Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Carburanti, salgono ancora i prezzi settimanali

La benzina al self sale oltre 1,8 euro. Il gasolio in rialzo a 1,830 euro al litro. Stangata da 460 euro annui

E’ ancora allarme carburanti in Italia visto che continuano ad aumentare i prezzi settimanali.

Secondo le rilevazioni del Mite all’8 maggio scorso la media nazionale della benzina in modalità self si è attestata a 1,808 euro al litro, circa tre centesimi in più della settimana precedente.

In netto rialzo anche il gasolio che, sempre al self, si attesta a 1,830 euro al litro, in questo caso in rialzo di quasi quattro centesimi. 

Conti alla mano, una famiglia spende oggi fino a 460 euro in più rispetto al 2021 solo per la voce rifornimenti. Lo afferma Assoutenti che torna a chiedere l’intervento del Governo contro le speculazioni sui carburanti. «Rispetto allo scorso anno un pieno di benzina costa oggi 11 euro in più, +19 euro un pieno di gasolio, nonostante la riduzione delle accise che ha calmierato i listini – spiega il presidente Furio Truzzi. – Questo significa che su base annua una famiglia spende oggi per i rifornimenti +265 euro rispetto al 2021 (in caso di auto a benzina), e addirittura +460 euro in caso di auto a gasolio. Aumenti del tutto ingiustificati soprattutto se si considera il ribasso delle quotazioni petrolifere. Per tale motivo chiediamo al Governo una azione più incisiva contro le speculazioni sui carburanti, che impoveriscono i consumatori anche attraverso gli effetti negativi sui prezzi al dettaglio».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: