Ven, 20 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, i tassi sui Treasuries fanno dietrofront ma l’outlook di Bank of America rimane positivo

I tassi sui Treasuries a 30 anni perdono 7 punti base al 3,152%, mentre quelli a 10 anni cedono 9 punti base circa, al 3,034%

I tassi sui Treasuries Usa retrocedono dopo il nuovo record testato dai decennali, nella giornata di ieri, dal novembre del 2018. Nello specifico i rendimenti dei titoli di stato Usa a 10 anni sono volati fino al 3,17%, per poi cedere 9 punti base circa, al 3,034%, mentre quelli a 30 anni hanno perso quasi 7 punti base al 3,152%.

Nonostante lo scivolone, rimane positivo l’outlook di Bank of America, secondo cui il trend dei tassi rimane comunue rialzista, sulla scia dei timori per l’inflazione Usa e per le aspettative di una Fed più falco.

Gli esperti hanno rivisto così al rialzo il target sui tassi a due e 10 anni rispettivamente al 3,5% e al 3,25%, mentre per il 2023 è previsto un calo, a conferma del rallentamento dell’economia Usa atteso.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

Palamar: “resto dentro Azovstal”
Secondo i media russi, Sviatoslav “Kalina” Palomar aveva abbandonato l’acciaieria Azovstal ieri …
Russia: “metà dei clienti europei di Gazprom ha già aperto conto in rubli”
Lo ha dichiarato il vicepresidente della Federazione Russa Novak Il vicepresidente della …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: