Ven, 20 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

1.000 euro in più in busta paga, l’iniziativa dell’imprenditore friulano

Spinto dall’inflazione galoppante, il titolare della Media Digital Business srl ha omaggiato i suoi dipendenti con un contributo netto una tantum

«Vedevo i prezzi della benzina aumentare sempre di più. Un mio dipendente sta pagando a rate l’ultima bolletta da più di 400 euro, mi sono detto: nel mio piccolo posso fare anche io come i grandi brand». Così Guido Zabai, imprenditore friulano, ha spiegato la sua decisione di far trovare nella busta paga di aprile 1.000 euro netti in più.

Zabai è titolare della Media Digital Business srl, specializzata nell’organizzazione e gestione di congressi, convegni, conferenze e meeting.

Un contributo una tantum che “non va a minare il bilancio aziendale” ma che allo stesso tempo, “per un tecnico che guadagna 1.500 euro al mese“, può costituire un importante plus.

«Non sono Babbo Natale – spiega ancora Zabai al Corriere del Venetosi tratta di un piccolo premio una tantum per aiutare chi lavora a fianco a me. Dobbiamo tutto il piccolo successo ai nostri tecnici, senza dei quali non andremmo da nessuna parte».

«Il cuneo fiscale non ci ha facilitato le cose» prosegue, precisando che affinché i suoi dipendenti trovassero il bonus netto in busta paga “l’azienda ha pagato il doppio“.

«Spero che questo gesto possa essere d’esempio per tante altre piccole realtà come la nostra – conclude – alla fine, se si valorizzano le persone con cui si lavora si può sognare in grande».

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: