Ven, 27 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ue verso taglio delle stime di crescita: Italia perde circa 1,5% del Pil

Lunedì Bruxelles presenterà le nuove previsioni economiche di primavera

La Commissione europea si accinge a rivedere le stime di crescita dell’Eurozona per il 2022, con un taglio generalizzato rispetto alla sua ultima previsione sul Pil di febbraio, che si attestava al 4%.

Stando a quanto riferito da ANSA, nelle nuove previsioni economiche di primavera che Bruxelles presenterà lunedì, l’Italia dovrebbe perdere circa un punto e mezzo di Pil rispetto al 4,1% prospettato qualche mese fa.

A pesare sulla crescita dell’intera zona euro è, soprattutto, l’impatto economico della guerra in Ucraina.

Secondo Bloomberg, che cita una bozza delle previsioni, l’inflazione volerà al 6,1% contro il 3,5% previsto nelle stime invernali.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Ti potrebbe interessare anche:

8 vittime nei raid a Kharkiv
La procuratrice generale ucraina Venediktova ha dichiarato che sono in corso indagini …
Walmart rafforza la consegna di pacchi con droni negli Usa
Walmart sarà in grado di consegnare con i droni, in un anno, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: