Gio, 29 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari è volatile

Rally di Ubi e dei Btp

Piazza Affari viaggia nel segno dell’incertezza. In apertura dei listini il Ftse Mib era in salita dello 0,3%, in linea con il Dax, il Cac 40 e il Ftse 100, ma poi ha preso la strada della volatilità, in un saliscendi continuo.

Balza Ubi del 3,3% nel giorno del cda sull’Ops di Intesa (leggi qui). Bene anche la stessa Intesa che segna un +0,7%. In generale comunque è positivo tutto il settore bancario con Banco Bpm, Unicredit, Mediobanca che vedono un + 0,3%. Vanno a ribasso solo il Creval che cede l’1%. Deboli Eni, Ferrari, Exor, Tim.

Il sentiment è sostenuto dai dati sul Pmi servizi cinese ai massimi da 10 anni e dalla notizia che il Bundestag ha deciso che la Bce ha soddisfatto i requisiti della Corte costituzionale tedesca. Infatti il Parlamento federale ha ritenuto il programma di acquisto di obbligazioni governative da parte della Bance centrale europea “proporzionato“.

Oggi il Mef rende note le specifiche legate alla cedola sull’innovativo Btp Futura con scadenza luglio 2030, il bond di Stato dedicato solo alla clientela retail che sarà collocato fra il 6 e il 10 luglio (approfondisci qui). Intanto il titolo decennale vede il rendimento scendere dall’1,217% iniziale all”1,197%, il mercato sta recependo bene.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Le Borse europee tentano il rimbalzo ed aprono positive
Attenzione alle riunione della Bce e alle dichiarazioni della Lagarde. Da seguire …
ECommerce: la Cina copre il 50% delle vendite online mondiali
Alibaba e il Singles Day i must digitali cinesi La Cina è …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: