Mar, 22 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

TikTok scompare ufficialmente dagli app store di Hong Kong

Gli utenti della famosa app per brevi video che l’avevano già scaricata non possono più utilizzarla

«Grazie per il tempo che hai trascorso su TikTok e dandoci l’opportunità di portare un p0′ di gioia nella tua vita. Siamo spiacenti di informarvi che abbiamo interrotto la gestione di TikTok a Hong Kong». E’ questo il messaggio che gli utenti di Hong Kong TikTok hanno ricevuto quando l’app di video musicali brevi, tanto amata dai giovani, è stata ritirata dall’App Store di Apple e dal Google Play Store della città cinese a pochi giorni dall’entrata in vigore della nuova legge sulla sicurezza nazionale.

L’applicazione è stata presa di mira da Washington, che l’ha accusato di censurare contenuti sulla sua piattaforma che potrebbero essere sensibili a Pechino. Gli Stati Uniti temono inoltre che la Cina possa accedere ai dati di TikTok. Per questo il segretario di Stato Mike Pompeo ha dichiarato che l’amministrazione Trump sta valutando di vietarne l’uso di questa e di altre app cinesi (leggi qui).

TikTok ha negato tutto ed anzi ha dichiarato di “non aver mai fornito i dati degli utenti al governo cinese, né lo faremmo se richiesto”. Sta cercando di prendere le distanze dal suo genitore cinese. Ha assunto un ceo americano, Kevin Mayer, un ex dirigente della Disney, e sta valutando le modifiche alla struttura aziendale della sua attività. Anche se ulteriori indicazioni in tal senso non sono state fornite.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Pensioni, Al via la nuova era del “dopo” quota 100
Governo e sindacati cominciano a gettare le basi del nuovo assetto previdenziale …
Pa, La ministra Dadone assicura: “Sempre più lavoro agile. In arrivo i POLA”
“E’ il momento di sradicare l’immagine obsoleta della Pubblica Amministrazione” Sempre più …

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: