Ven, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Intesa-Ubi, scatta l’opa residuale

La banca milanese pagherà domani il concambio di 1,7 volte in azioni e il 19 agosto la parte di 0,57 euro. Il giorno dopo il titolo Ubi sarà delistato

Intesa Sanpaolo ha pubblicato i dati definitivi sull’Opas. Durante il periodo dell’offerta pubblica di scambio, estesa grazie alla Consob di due giorni, dal 28 al 30 luglio, sono state portate in adesione 1.031.958.027 azioni Ubi pari al 90,203% dei titoli e al 90,184% del capitale sociale. 

Numeri impressionanti soprattutto se paragonati con quelli iniziali. Al momento del lancio dell’operazione, a febbraio, la banca guidata da Carlo Messina deteneva, direttamente e indirettamente, 288.204 azioni ordinarie Ubi, pari allo 0,0252% del capitale sociale e ora, grazie all’Opas, ha in mano in totale il 91,0139% del capitale sociale. 

Poiché è stato raggiunto l’obiettivo del 66,67% dei titoli raccolti, l’Opas è stata giudicata ufficialmente andata a buon fine e di conseguenza gli aderenti riceveranno domani il concambio in azioni Intesa pari a 1,7 volte come indicato nel prospetto, mentre l’aggiunta di 0,57 euro per azione sarà pagata il 19 agosto.

Visto che le azioni raccolte sono superiori al 90% ma inferiori al 95%, scatta la normativa sull’Opa residuale. Il corrispettivo dell’Opa residuale è uguale a quello precedente (1,7 volte il concambio più 0,57 centesimi per azione) oppure, solo agli azionisti che ne facciano espressa richiesta, un importo tutto cash pari alla somma media ponderata dei prezzi ufficiali delle azioni Intesa nei cinque giorni di negoziazione precedenti la data di pagamento (ossia nei giorni 29, 30 e 31 luglio, 3 e 4 agosto 2020) moltiplicata per il rapporto di cambio e 0,57 euro. L’importo finale in contanti sarà comunicato domani mattina. I titoli coinvolti sono 112.327.119 azioni Ubi che rappresentano il 9,8164% del capitale sociale, oltre a ad azioni proprie (9.251.800) rappresentanti lo 0,8085% del capitale e 249.077 azioni ordinarie incluse nella partecipazione detenuta in Ubi Banca da Intesa Sanpaolo se queste ultime dovessero tornare sul mercato.

di: Maria Lucia PANUCCI

LEGGI ANCHE: Fusione Intesa-UBI: l’Opas taglia il traguardo di 90,21% adesioni

Ti potrebbe interessare anche:

Borsa italiana, si va verso la cessione alla cordata Euronext-Cdp-Intesa
Sono iniziate le trattative esclusive con LSE Ormai i giochi sembrano fatti. …
Recovery Plan, Gualtieri chiarisce: “I progetti che presentiamo devono essere ambiziosi e concreti. Solo così avremo i soldi europei”
Di Maio dal canto suo insiste sull’importanza di focalizzare tutta l’attenzione sul …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: