Sab, 31 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Michael Jordan, dalla NBA a Wall Street

Il campione di basket è diventato azionista del sito di scommesse sportive DraftKings

Michael Jordan non smette di far parlare di sé: il campione dei Chicago Bulls, che per 6 volte ha portato a casa il titolo di campione Nba, è diventato ufficialmente azionista e consulente del consiglio di amministrazione di DraftKings.

Si tratta di una società americana di scommesse sportive con sede a Boston, lanciata nel 2012 da Jason Robins, Matt Kalish e Paul Liberman. DraftKings si è quotata per la prima volta in Borsa nell’aprile 2020. «Michael Jordan, in qualità di consulente speciale, fornirà un input strategico e creativo al consiglio di amministrazione – spiega la società in una nota ufficiale sul proprio sito – sulla strategia aziendale, sullo sviluppo del prodotto, sull’inclusione, sull’equità e sull’appartenenza e su attività di marketing e altre iniziative chiave». Per Jordan i fattori decisivi per l’ammissione sono stati l’acume commerciale e la passione verso il mondo delle scommesse e il gioco d’azzardo.

Non è stata rivelata la cifra esatta della quota azionaria rilevata dal campione di pallacanestro, ma il suo ingresso come consulente ha spinto al rialzo le azioni di DraftKings: il titolo ha registrato una crescita dell’8,04% e le azioni sono passate da 36,93 a 39,90 dollari per azione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Il cubo di Spin Master: la società compra i diritti di Rubik
Il cubo rompicapo è stato venduto per 50 milioni di dollari La …
Licenziamenti, la spuntano i sindacati. Conte: “Il blocco sarà prolungato fino a fine marzo”
Catalfo: "Già dalla prossima settimana avvierò il confronto con le parti sociali per la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: