Mer, 29 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Post-Brexit, siglato tra Londra e Tokyo il primo accordo commerciale

L’intesa riduce progressivamente i dazi britannici sull’importazione di automobili giapponesi fino a quando non saranno completamente eliminati entro il 2026

Londra e Tokyo firmano il primo accordo commerciale post Brexit. L’intesa, raggiunta questa mattina, è valida dal prossimo primo gennaio.

Soddisfatta la ministra britannica per il Commercio Internazionale Liz Truss che ha rivendicato “il primo accordo di libero scambio da quando il Regno Unito è tornato ad essere una nazione indipendente nel suo commercio”, sottolineando che “aveva torto chi diceva che un Regno Unito indipendente non sarebbe stato in grado di raggiungere accordi commerciali o avrebbe avuto bisogno di anni per completarli“.

L’accordo, siglato da Truss e dal collega giapponese agli Affari esteri, Toshimitsu Motegi, già responsabile dell’Economia, del Commercio e dell’Industria, riduce progressivamente i dazi britannici sull’importazione di automobili giapponesi fino a quando non saranno completamente eliminati entro il 2026, così come previsto anche dall’accordo fra Ue e Giappone, ed eliminerà automaticamente anche altri dazi sui ricambi auto e sui macchinari ferroviari di origine giapponese.

Rispetto all’accordo con l’Ue, secondo Londra, il Regno Unito, dall’intesa con il Giappone, avrà vantaggi ulteriori in settori come il digitale, i servizi finanziari, l’alimentazione e le industrie creative. Il 99% delle esportazioni britanniche in Giappone sarà esente da dazi. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Innovazione, femminile singolare: il premio GammaDonna incorona le imprenditrici italiane più promettenti
Fisica particellare, gestione idrica e biotecnologia, ma anche produzione di pellami, di …
Raikkonnen, venduta all’asta la McLaren per quasi due milioni
Si è tenuta lo scorso 17 settembre All'asta di RM Sotheby's di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: