Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Misure anti-Covid, De Luca firma una nuova ordinanza e vieta anche l’asporto

Confermata la chiusura di scuole primarie e secondarie. Coprifuoco dalle 23 alle 5

E’ stata appena firmata l’ordinanza n°85 che contiene le misure anti-Covid varate dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

Poche le novità previste. All’infuori di nidi e asili (0-6 anni), vengono confermate le disposizioni regionali sulla didattica a distanza nella scuola primaria e secondaria, salvi i progetti per alunni con disturbo dello spettro autistico e/o gli alunni diversamente abili, già adottate con Ordinanza n.82, nonché le disposizioni regionali vigenti per la didattica a distanza nelle Università.

E’ confermato anche il divieto di mobilità inter provinciale per tutta la Regione e il coprifuoco dalle 23 alle 5.

Novità importanti riguardano invece le attività di ristorazione e più precisamente l’asporto. Mentre il Dpcm appena varato dal Governo lo consente fino alle 24 senza poter consumare il cibo sul posto o nelle adiacenze (leggi qui), il governatore della Campania lo vieta del tutto, fatta eccezione per gli esercizi con consegna all’utente in auto e con sistema di prenotazione da remoto. E’ consentita invece la consegna a domicilio, con partenza dell’ultimo ordine alle 23.

Le disposizioni avranno efficacia fino al 31 ottobre.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Fineco, a novembre raccolta netta a 479 milioni. Da inizio anno raggiunge 9,2 miliardi
Forte crescita del gestito 479 milioni. A tanto ammonta la raccolta netta …
Case vacanza, cresce il trend di acquisto: 6,4% sul totale delle compravendite 
La maggior parte degli acquirenti di case vacanza sono coppie e famiglie (84,1%), mentre i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: