Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Moda, Confindustria: la contraffazione costa 5,2 miliardi l’anno

52 milioni di prodotti sequestrati nel 2018

Il settore fashion del made-in-Italy subisce ogni anno un danno sostanzioso a causa del mercato nero dei prodotti della moda: 1,3 miliardi di euro per le mancate vendite e 1,4 miliardi ai consumatori per il costo da questi pagato nella convinzione di comprare un prodotto autentico.

Sono i dati di Confindustria Moda resi noti in occasione della quinta edizione della settimana anticontraffazione.

Non sono solo i danni diretti: la contraffazione causa un impatto negativo anche in termini di riciclaggio di denaro, evasione fiscale, sfruttamento del lavoro illegale e sostenibilità ambientale. È un fenomeno, spiega Confindustria, che genera grandi profitti per le organizzazioni criminali.

La lotta alla contraffazione si è inasprita negli ultimi anni. Nel 2018 sono stati sequestrati 52 milioni di prodotti, il 25,4% nel settore abbigliamento, il 34,2% nell’accessorio, il 16% nel calzaturiero, il 7,3% nella gioielleria e il 3,3% nell’occhialeria. Ma anche il danno della violazione dei diritti di proprietà intellettuale è solido: «è importante sensibilizzare l’opinione pubblica a riguardo» afferma il presidente di Confindustria Moda Cirillo Marcolin.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Istat, nel secondo trimestre calano i fallimenti e aumentano le nuove attività
Gli esercizi ricettivi e di ristorazione pagano il prezzo più alto della …
Green pass, il Consiglio di Stato si pronuncia: “è valido e non viola la privacy”
Bocciato il ricorso di quattro no-vax che accusano il Governo di non …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: