Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mercato auto: +72% per elettriche e ibride

A settembre 2020 si è registrato il 9,5% in più delle immatricolazioni

Il mercato dell’auto ha giovato molto degli incentivi e dopo la partenza burrascosa di quest’anno nel mese di settembre registra un segno positivo: 156.132 immatricolazioni che significano il 9,5% in più rispetto allo stesso mese del 2019.

I dati del ministero dei Trasporti fanno ben sperare, soprattutto perché emerge che a trascinare il mercato è il segmento delle auto ibride ed elettriche, che cresce del 72% rispetto all’inizio del 2020.

Nel solo mese di settembre il settore dell’elettrico ha avuto un boom del 215%: in particolare le ibride mild e full crescono del 210%, con una quota di mercato del 20,5% e del 60% nei primi nove mesi del 2020 con la quota del 13%. Le ricaricabili vendute a settembre 2020 sono il 241% in più rispetto allo stesso mese del 2019.

Questi numeri sono sintomo dell’interesse sempre maggiore delle persone verso le fonti di energia alternative in generale, e per l’elettrico in particolare. Sono aumentate le stazioni di ricarica pubbliche in Italia e all’Estero e sono stati sviluppati numerosi servizi di supporto per i consumatori che consentono di individuare la stazione più vicina e il tipo di ricarica offerta.

Anche a livello legislativo c’è una sonora spinta verso l’elettrico: dal 2020 il mancato rispetto degli standard CAFE, riguardanti le emissioni massime di CO2 per chilometro, comporterà sanzioni importanti.

I veicoli di nuova generazione sono orientati verso l’idrogeno, più difficile da attuare per il costo elevato della tecnologia con cella a combustibile, che consente però di ottenere un’autonomia pari a quella delle auto con sistema di combustione interna; verso i modelli 100% elettrici a batteria, in cui l’alimentazione è principalmente via cavo e fornisce un’autonomia variabile dai 150 ai 600 chilometri. E infine verso le ibride elettriche plug-in (PHEV), in cui il motore convive con un motore a combustione, tuttavia la capacità della batteria è maggiore ed è possibile viaggiare in full electric per circa 50 chilometri.

Nonostante ciò, rimane negativo il totale delle auto vendute da inizio anno: il mercato continua a pagare la pandemia e il lockdown, registrando mezzo milione in meno rispetto al medesimo periodo del 2019.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Titoli di Stato: Spread Btp-Bund balza a 135 punti
Si teme una stretta della Bce Non solo la Fed, anche la …
Manovra, anche la Cisl scende in piazza il 18 dicembre
Il sindacato ribadisce la sua opposizione allo sciopero generale di Cgil e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: