Lun, 27 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Il mercato del libro in crescita dopo il lockdown

Lo rivela Ernesto Mauri, amministratore delegato di Mondadori

Buone notizie sul fronte del mercato dell’editoria: la vendita dei libri risulta essere in crescita da 22 settimane rispetto al 2019. A rivelare e spiegare i sorprendenti dati è Ernesto Mauri, l’amministratore delegato di Mondadori, durante un evento PwC dedicato al mondo media: «il mercato del libro ha avuto un ottimo rimbalzo dopo i due mesi di chiusura del lockdown – ha detto – durante i quali era calato non tanto per la crisi del mezzo ma per la chiusura fisica delle librerie, da cui passa il 70% delle vendite dei libri».

Negli ultimi 6 mesi invece il prodotto libro ha continuato a crescere ininterrottamente, grazie soprattutto ai lettori forti, fedeli, che continuano a leggere e a farlo in cartaceo.

Il digitale, con la diffusione degli eReader, è stato «uno shock pazzesco per il settore – prosegue Mauri – tanto che nei periodici il mercato in 10 anni ha perso il 70% dei ricavi». Il Covid quindi è stata una piccola cosa rispetto a quello che si respirava nel settore con l’avvento degli eBook, ha solo accelerato un fenomeno che ha spinto le librerie, per rimanere a galla, a rivedere completamente il prodotto libro e le strategie di marketing.

«Il futuro lo vediamo stabile o in leggera crescita, trainato dal consumo digitale. Non vediamo flessioni – conclude Mauri – negli ultimi anni i giovani leggono di più e questo ci fa ben sperare anche per il futuro».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bollette, rincari di almeno il 20% nonostante l’intervento del Governo
Il Governo ha stanziato 2,5 miliardi per eliminare i costi relativi agli …
La casa più sottile di Londra è in vendita per circa un milione di euro
Si trova a West London ed è larga solo quattro metri È …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: