Gio, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Elezioni USA, Trump riconosce di esser stato sconfitto ma dà la colpa al voto truccato

In un secondo tweet rimarca: “non concederò nulla”

«Noi vinceremo» sembra essere ormai diventato lo slogan dello sconfitto alle ultime elezioni presidenziali americane, Donald Trump. Tra battaglie legali e tweet furibondi il presidente uscente degli Stati Uniti se la prende con tutti: con Biden, con i media che accusa di fare fake news, con chi si doveva occupare della sicurezza degli scrutini.

Tramite uno dei tweet di giornata, Trump riconosce per la prima volta di essere stato sconfitto, ma sottolinea: «ha vinto perché il voto era truccato». Subito dopo, a scanso di equivoci, precisa con un secondo tweet che non ha intenzione di concedere la vittoria a Joe Biden: «ha vinto solo per i media delle fake news. Non concederò nulla. Abbiamo una lunga strada davanti. Questa è stata un’elezione truccata. Noi vinceremo!».

La piattaforma di microblogging ha segnalato i due tweet come “controversi“: le accuse di brogli dell’ex presidente sono sempre prive di fondamento e di prove che possano supportarle.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Dpcm Natale, atteso per stasera il decreto Covid
Le misure entreranno in vigore il quattro dicembre, tra le possibilità le …
Arabia Saudita, il resort extralusso sotto la sabbia
È uno dei progetti più avveniristici del turismo moderno, e sta per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: