Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bad Bank, Sabatini di Abi: “servono norme”

Il direttore in audizione con le commissioni di Camera e Senato

Interviene anche il direttore generale dell’Associazione bancaria Italiana Giovanni Sabatini sul disegno di legge di Bilancio 2021 (leggi qui).

«Assistiamo a una importante recrudescenza della pandemia che rende nuovamente necessarie misure di contenimento – ha spiegato Sabatini – che sebbene meno drastiche che in passato, incideranno sulla dinamica del Pil». Il direttore di Abi ritiene che per gestire i crediti deteriorati sia fondamentale l’introduzione in tempi brevi di una disciplina per le bad bank nazionali, ovvero quegli istituti di bancari che ricevono beni svantaggiosi e prestiti dannosi. Ma anche che venga consolidato uno strumento efficace come le Gacs «perseguendo la definizione di un quadro europeo che snellisca le procedure di autorizzazione e ne acceleri i tempi».

Il contesto sociale ed economico in cui l’Italia si trova minaccia di avere delle serie conseguenze, mitigate finora dall’azione delle politiche fiscali a livello nazionale unitamente alle norme applicate dalla politica monetaria europea. Nonché dalla flessibilità delle politiche delle banche: è necessario però un intervento a livello governativo per scongiurare problematiche future.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Panasonic, prevista riduzione di oltre mille posti di lavoro
Per fronteggiare la crisi si va verso i pensionamenti anticipati I media …
Auto, al via martedì prenotazioni Ecobonus per acquisto usato
Sbloccati gli incentivi con rottamazione fino a duemila euro. Fondi per 40 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: