Mar, 01 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

In Amazzonia arriva Caboclo, il degno avversario di Amazon

La società brasiliana Bemol serve zone impervie del Paese dove il colosso americano non arriva

Siamo nel pieno della foresta tropicale amazzonica, e per quanto sia difficile da immaginare, anche qui è arrivato internet. Non solo: le popolazioni locali fanno shopping online, o almeno ci provano, perché qui il colosso americano dell’eCommerce, Amazon, non arriva.

Tuttavia qualcuno che consegna è arrivato: Bemol, una società brasiliana esperta di territori remoti, fondata nel 1942, che nel 2019 ha iniziato a interessarsi delle difficoltà che l’eCommerce incontrava lungo il Rio delle Amazzoni e i suoi affluenti, con centinaia di migliaia di persone che erano tagliate fuori dai circuiti commerciali classici.

Così Bemol ha iniziato a consegnare i prodotti ordinati online entro una settimana e senza spese aggiuntive di consegna, sostituendosi ben presto al magro servizio postale che chiedeva il 30% in più del prezzo per la spedizione e più di un mese per portare a termine la consegna. È nato il Caboclo eCommerce, una piattaforma come Amazon con un catalogo che è visitabile tramite il Wi-Fi che Bemol ha installato nella piazza principale di ogni città.

Una risposta su misura per ovviare alle problematiche che il modello di eCommerce tradizionale comportava.

L’85% delle vendite online di Bemol viene pagato tramite prestiti a tasso zero a partire da 150 reais, più diffusi rispetto alle carte di credito. Un altro metodo è quello di effettuare ordini e presentare reclami con l’aiuto di un addetto presso farmacie e stazioni di servizio galleggianti.

Inoltre Bemol ha esternalizzato le consegne affidandole alle navi passeggeri e mercantili come la Lion of Judah, e assumendosi il rischio della merce scomparsa.

L’operazione pilota ha fruttato 11 mila euro di incassi nel primo mese, e dallo scorso febbraio il fatturato è salito a oltre 400 mila euro. Gli affari hanno registrato un boom dopo la pandemia, con oltre 1,6 milioni di ricavi nel giugno 2020.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Eurozona, S&P stima un rimbalzo del Pil nel 2021 nonostante le restrizioni
Migliora anche il dato per l'Italia L'economia dell'Eurozona rimbalzerà nel 2021 nonostante …
Banche, CreVal nomina gli advisor per valutare l’Opa lanciata da Crédit Agricole Italia
Gli advosr finanziari e legali supporteranno il CdM della banca nella scelta …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: