Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

De Longhi conquista l’America: siglato accordo per l’acquisto di Capital Brands Holdings

Il prezzo concordato è 420 milioni di dollari mentre il closing dell’operazione avverrà entro la fine del 2020

De Longhi fa shopping negli Stati Uniti. Il gruppo guidato da Massimo Garavaglia ha comunicato stamattina di avere siglato un accordo con società affiliate a Centre Lane Partners per l’acquisizione di Capital Brands Holdings, società americana che sviluppa prodotti nel settore della nutrizione ad uso domestico, distribuiti in oltre 100 mercati internazionali. «Questa acquisizione è perfetta per il Gruppo De’ Longhi ed è in linea con i nostri obiettivi di espansione geografica e crescita per linee esterne – ha detto l’ad Massimo Garavaglia. – Inoltre, questa transazione assume un valore strategico sotto diversi punti di vista: aggiungiamo un marchio giovane e dinamico al nostro portafoglio; ampliamo la nostra gamma di prodotti iconici con una presenza importante nel segmento dei blender; aumentiamo la nostra penetrazione in un mercato in espansione e strategicamente importante come gli Stati Uniti; infine, aspetto non meno importante, rafforziamo la leadership del Gruppo nel settore della preparazione dei cibi».

Il prezzo dell’operazione è di circa 420 milioni di dollari, mentre il closing è previsto entro la fine del 2020.

Capital Brands è una società molto florida. Per quest’anno prevede ricavi netti di circa 290 milioni di dollari, in crescita rispetto allo scorso anno. Con questa transazione, gli Stati Uniti diventano il primo mercato per il gruppo De Longhi, con un fatturato aggregato superiore a 500 milioni di dollari.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Green pass, il Consiglio di Stato si pronuncia: “è valido e non viola la privacy”
Bocciato il ricorso di quattro no-vax che accusano il Governo di non …
Acri, lo stop dei dividenti mette ko le fondazioni bancarie: -45% i proventi nel 2020
Sono comunque aumentate le erogazioni per fare fronte alla crisi Covid Duro …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: