Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Quota 100, Tridico: “progetti per un’uscita più morbida”

Il presidente dell’Inps spiega che l’idea è quella di un’uscita anticipata per i lavoratori gravosi e usuranti

«Quota 100 è una misura sperimentale che si esaurisce nel 2021». Lo ribadisce ancora una volta Pasquale Tridico, il presidente dell’Inps, che spiega che sul tema delle pensioni il Governo sta lavorando a nuove opzioni che rendano l’uscita di Quota 100 più morbida.

L’idea più quotata è quella di studiare delle uscite anticipate dal 2022 per tutti i lavoratori gravosi e usuranti: «è questo il sentiero su cui bisognerebbe muoversi – spiega Tridico – insieme a quello di inserire una pensione di garanzia per i giovani».

E per quanto riguarda il debito dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale Tridico assicura che è tutto sotto controllo: il debito fa parte del bilancio dello Stato. «È ovvio che durante questo periodo abbiamo incamerato meno contributi – sottolinea – anzi, li abbiamo anche sospesi. Ma non c’è da allarmarsi: lo Stato si indebita, in modo sostenibile».

Sul tema della cassa integrazione, Tridico ha avvertito che potrebbero essercene tremila non pagabili, per dati errati o incompleti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: