Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Natale, spese più magre per 8 italiani su 10. 255 il budget medio a famiglia

Le preferenze vanno su abbigliamento e accessori, cosmetici e profumi, cibo e bevande gourmet 

Spese più magre per gli italiani a Natale. Secondo l’Osservatorio Deloitte Global State of Consumer Tracker, che con cadenza mensile monitora l’andamento dei consumi, quasi 8 persone su 10 tireranno la cinghia durante le festività. Tutto questo per le preoccupazioni legate alla propria situazione finanziaria: a fronte del 40% che nutre timori rispetto alla perdita del proprio posto di lavoro, un altro 42% teme che i propri risparmi non siano sufficienti per gestire tutte le spese dei prossimi mesi. E in questo scenario di incertezza il 20% dei consumatori preferisce attendere i saldi di gennaio per effettuare alcune acquisti. 

Secondo Deloitte diminuisce in generale la propensione all’acquisto di beni discrezionali, mentre rimane costante per i beni di prima necessità, come ad esempio cibo, medicine e prodotti per la casa. Facendo qualche calcolo, per queste festività gli italiani si attendono di spendere circa 255 euro a famiglia, con una contrazione del 48% su base annua. Saranno soprattutto i consumatori con reddito medio (52%) ad applicare i tagli alla spesa di questo periodo a causa di un deterioramento della propria condizione economica. 

Ma cosa si comprerà in questo Natale insolito? Dato che non ci si può spostare, gli acquisti si concentreranno per il 50% sui regali e il 45% su acquisti di cibo e bevande. Sono soprattutto gli over 55 a voler regalare prodotti di enogastronomia mentre il 55% dei giovani 18-34 preferisce puntare sull’abbigliamento e gli accessori, anche di lusso (10%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Cile, accordo Atlantia-governo per riqualificare la città di Santiago
Sul piatto 100 milioni. I lavori partiranno già nel 2022 Riqualificare la …
Covid, la terza dose di Pfizer neutralizza la variante Omicron
Uno studio ancora preliminare rivela che la terza dose di vaccino garantisce un livello di protezione simile a …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: