Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Telepass approda in Svizzera: ora sono 13 i Paesi europei coperti dal servizio di telepedaggio

Il dispositivo interoperabile Telepass Sat potrà essere utilizzato per il pagamento del pedaggio dei mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate su 83.274 km della rete stradale svizzera a partire dal 14 gennaio 2021

Telepass sbarca in Svizzera. In attesa del via libera delle autorità alla cessione del 49% al fondo Partners Group, la società del gruppo Atlantia si espande portando a 13 i Paesi europei coperti dal proprio servizio di telepedaggio dedicato ai mezzi pesanti. 

Il dispositivo interoperabile Telepass Sat è già attivo in Italia, Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Polonia Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia e Ungheria e a partire dal 14 gennaio 2021 potrà essere utilizzato per il pagamento del pedaggio dei mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate su 83.274 km della rete stradale svizzera (sia strade pubbliche, nazionali, cantonali che autostrade).

«Il nostro obiettivo nei prossimi mesi sarà elevare ancora di più i nostri standard ed estendere la nostra presenza all’intera area dell’Ue», ha commentato Francesco Maria Cenci, head of toll unit di Telepass.  

Offrendo un unico dispositivo per il pagamento, Telepass si conferma così market leader in Europa nell’ambito dei servizi di telepedaggio, con oltre 188.200 km gestiti, più di 10 milioni di dispositivi distribuiti, una piattaforma che gestisce transazioni per oltre 7 miliardi di euro l’anno.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fineco, a novembre raccolta netta a 479 milioni. Da inizio anno raggiunge 9,2 miliardi
Forte crescita del gestito 479 milioni. A tanto ammonta la raccolta netta …
Case vacanza, cresce il trend di acquisto: 6,4% sul totale delle compravendite 
La maggior parte degli acquirenti di case vacanza sono coppie e famiglie (84,1%), mentre i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: